31 marzo 2006

Ho stanko

Riutilizzo questa vecchia espressione del Sechi, per aprire questo post "lamentino".
Sono parecchio stanco; mi è pure venuto un orzaiolo all'occhio destro. Lavoro un sacco e più che altro non c'ho più voglia.
Vorrei delle ferie. O vorrei avere la faccia tosta delle persone che si pigliano giorni di ferie così, senza particolare motivo.
Ogni tanto penso che quando nascerà mia figlia mi riprenderò tutto il tempo che ho regalato al lavoro; ma non sono sicuro di essere in grado di farlo. Bisogna esserci portati. E io in questo campo ho dimostrato di essere assai scarso.

6 commenti:

jumbolo ha detto...

bisogna provare e riprovare
poi ti viene

paci ha detto...

mh. tieni duro, adesso. e se riesci, piglia comunque qualche giorno di riposo con Dalia. tra estate e autunno avrai carte migliori da giocarti, e nessuno (speriamo) saprà negarti un po' di comprensione.

calimero ha detto...

e perche prendere feri quando nn vuoi fare niente quando esiste
la malattiaaaaaaaaaaa

bobmanno ha detto...

se

ti riposerai prorpio quando nascerà la bimba.........


tieniti + giorni che puoi per quando nascerà. Dalia avrà assolutamente bisogno di te

bobmanno ha detto...

dimmi la verità. Che sensazioni ti dà lo scrivere "mia figlia"???

Filo ha detto...

Mah... adesso un po' meLLio.
Le prime volte faceva ridere.
A Dalia ancora certe volte non sembra vero.
E sì che ci convive molto più di me...