24 luglio 2006

domenica pomeriggio

Sdraiati sul letto, caldo soffocante, io faccio le parole crociate e Dalia legge.
Poi si gira e mi dice: "allora, ti piace veramente il nome Anita?" e io: "Sì, certo".
Poi guarda le parole crociate e (come sempre) mi dice: "dimmi quelle che non sai".
La prima che leggo, la leggo ad alta voce: "La Ekberg de La dolce vita".

4 commenti:

drunkside ha detto...

ahahahahah
allora sarà anita?

andrea ha detto...

Bello Anita

Matteo ha detto...

E' stato un seNNio. E i seNNi vanno colti...

gif ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.