28 febbraio 2006

Domenica mattina, ore 6,30

Dalia mi sveglia. Apro a stento gli occhi.
La vedo sorridere. Mi dice: "Sta scalciando!"
Oddio che emozione: mi viene quasi da piangere.
Mi dispiace Livio, ma valeva veramente la pena tornare indietro un giorno prima.
Non avrei mai voluto perdermi quel momento per niente al mondo.

7 commenti:

garaz ha detto...

:)

jumbolo ha detto...

yes

bobmanno ha detto...

Bellissimo

Tra non molto comincerà a riconoscere anche la voce e la mano del papà. Appena appoggerai la mano sulla pancia di Dalia ti verrà a cercare direttamente lui/lei

lafolle ha detto...

me despiace...
ma decchèao!

calimero ha detto...

e' mancino/a???

R3N ha detto...

evvai

Anonimo ha detto...

bravissimi

vit