02 dicembre 2008

Vinicio

Non sono mai stato un estimatore di Vinicio Capossela. Specialmente da quando - anni fa - lo vidi su un palco a Savona, completamente ubriaco. O almeno così spero, sennò non si spiegherebbe quel groviglio di parole senza senso e quel comportamento assurdo che tenne per tutta la durata del concerto. O così credo, visto che me ne andai a metà, irritato.
Sono passati molti anni. Anch'io sono cambiato parecchio.
Ho voluto dargli un'altra chance, con "Ovunque Proteggi" di un paio di anni fa; e nisba.
Quest'anno ritento e così mi ritrovo il nuovo disco nell'iPod: mi lascio trascinare nel dolce vortice delle sue musiche e liriche, abbandonandomi al classico mondo di maghi, ballerini, malinconie e storie di provincia.
E questa volta funziona. Cazzo, se funziona.

Vi voglio segnalare una canzone su tutte: "Il paradiso dei calzini".

Dove vanno a finire i calzini
quando perdono i loro vicini
dove vanno a finire beati
i perduti con quelli spaiati
quelli a righe mischiati con quelli a pois
dove vanno nessuno lo sa
Dove va chi rimane smarrito
in un’alba d’albergo scordato
chi è restato impigliato in un letto
chi ha trovato richiuso il cassetto
chi si butta alla cieca nel mucchio della biancheria
dove va chi ha smarrito la via.

Nel paradiso dei calzini
si ritrovano tutti vicini
nel paradiso dei calzini.

Chi non ha mai trovato il compagno
fabbricato soltanto nel sogno
chi si è lasciato cadere sul fondo
chi non ha mai trovato il ritorno
chi ha inseguito testardo un rattoppo
chi si è fatto trovare sul fatto
chi ha abusato di napisan o di cloritina
chi si è sfatto con la candeggina.

Nel paradiso dei calzini
nel paradiso dei calzini
non c’è pena se non sei con me.

Dov’è andato a finire il tuo amore
quando si è perso lontano dal mio
dov’è andato a finire nessuno lo sa
ma di certo si trovera’ la’.

Nel paradiso dei calzini
si ritrovano uniti e vicini
nel paradiso dei calzini
non c’è pena se non sei con me
non c’è pena se non sei con me

3 commenti:

sam ha detto...

"Vi sarà capitato di vedere la tendenza che hanno i calzini di nascere in coppia? Eppure trovano la maniera più straordinari per perdersi... nelle situazioni anche più strane. La cosa più straordinaria è che li ritrovi sempre soli."

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
sam ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.