05 aprile 2007

Sempre sul calcio

Il calcio mi piace, come già detto un paio di post fa.
E ne ho avuto la conferma sabato scorso, a Rogoredo, dove ero andato a visionare il motorino.
Mentre tornavo verso casa, ho sentito urla, miniboati e tutti gli altri segnali che indicavano la presenza di una partita in svolgimento nelle vicinanze.
Tanto ho fatto finché non ho trovato il campo e... meraviglia delle meraviglie: un centro sportivo con tre partite in svolgimento contemporaneamente. Bambini dai 6/7 fino ai 13/14 anni, fantastico.
Mi appassiona un sacco vederli giocare. Affondano (soprattutto i più piccini) dentro maglie più grandi di loro di almeno 3 o 4 taglie, corrono dietro alla palla e - soprattutto - si divertono! Si divertono come dei matti. Li vedi che ridono e, quando segnano, esultano come Montella o come altri campioni che vogliono emulare. Penso che siano bellissimi.
E penso che il calcio, almeno, in questo sia uno sport veramente affascinante.

6 commenti:

bobmanno ha detto...

Era il campo del Rogoredo '84??? Anche se non lo direste mai ci ho giocato per 15 anni..... Se poi non ci fossero i parenti travestiti da ultrà sulle tribune sarebbe veramente più divertente. In tutti gli anni passati girovagando per i campetti del milanese ho visto scene che voi umani non potete neppure immaginare

drunkside ha detto...

sport da bestie :D

paci ha detto...

facciamo così: se marco volesse fare scuola calcio, lo porti tu. io porto anita a fare pallavolo.

bobmanno ha detto...

Io non vedo l'ora di poter portare i miei. Qualsiasi sport decidano di fare

drunkside ha detto...

l'importante è che ti picchi con i genitori degli avversari

Filo ha detto...

comunque, ho controllato, Frank: è proprio il campo della Soc Sport Rogoredo 84.