13 febbraio 2013

knock out

Prima o poi doveva capitare.
E a ben vedere non è neanche andata così male: dovrò rimanere lontano dal campo da calcio "solo" un mesetto.

Ed è colpa mia, eh! Perché mi ostino a fare il giovincello quando quest'anno lo score sale a 43.
In pratica cos'è successo? Che mancava un giocatore alla squadra che gioca dopo di noi. E io non so dire di no, quando vedo un pallone rotolare.

Così, quasi al termine della seconda ora di gioco, stanchissimo, mi son coordinato male su un salto e cadendo sono atterrato pessimamente.
Ergo distorsione della caviglia e dieci giorni di fasciatura rigida.

Ripeto: poteva andare peggio.
Però se fossi stato un po' più cosciente della mia età e del mio fisico avrei dovuto dire "no, grazie".

4 commenti:

Sandro Roccia ha detto...

Per noi rimani sempre un ventenne!
PS. Ma quanto è rosso il piede? te l'hanno pestato prima di fare il gesso?

Puccio ha detto...

Fil, è la vendetta dei doctor martens... non perdonano !

zesitian ha detto...

copione

Iacopo ha detto...

Filo ti voglio levare un peso: un mio caro amico, che ha 10 anni meno di te, ha esattamente il tuo stesso problema, starebbe in campo ore. E regolarmente si fa male alla caviglia.
Quindi, ricapitolando, non è l'età...è che siete due FAVE!!!!! :D