21 aprile 2006

Sbigottito

Sta finendo un'altra settimana di delirio lavorativo.
Un'altra gara; un altro tour de force; un'altra full immersion.
Direi che ce n'ho abbastanza le palle piene.
Per fortuna ci sono di mezzo i vari ponti pasquali, del 25 aprile, etcetera, sennò rimanevo distrutto.
Poi ho degli strani poteri: se qualcuno deve lavorare con me, si ammala. Vabbè.
La cosa importante è che domani ce ne andiamo a Olba per quattro giorni e sfogherò su tronchi, foglie e prato le mie nevrosi da impiegato insoddisfatto.

E per la serie "oggi le comiche", verso le 18 ne è successa una veramente ridicola: ho scoperto di essere assunto dal 4 aprile.
Cioé, io ho fatto la fattura di aprile e mi hanno detto di annullarla, perché ormai sono assunto.
Quando sono riuscito a riprendermi dalla shock, ho chiesto al mio capo e al commerciale che c'era nell'ufficio del capo: "Scusate, ma io non ho firmato nessun contratto e non ho concordato nessun prezzo. Come è possibile tutto ciò?"
Scuse su scuse, spiegazioni su spiegazioni, dopo venti minuti di discussione siamo arrivati al fatto che ormai DEVO essere assunto.
Boh, sono ammutolito. Settimana prossima cercherò se non altro di strappare un quorum mensile che mi vada bene.
E sarà dura.

3 commenti:

paci ha detto...

?!
(ti hanno assunto SENZA dirtelo? e con COSA hanno firmato la tua lettera di assunzione? pazzesco. noi andiamo a Maratea per una settimana, ma bacia ogni muro di Olba e ogni guancia della sua popolazione).

jumbolo ha detto...

non ci siamo.
mi candido come tuo procuratore personale

lafolle ha detto...

non serve firmare nulla per essere assunti.però di solito si contratta il compenso...