19 aprile 2011

pressioni sanguigne

C'è dell'ottimo garage rock, nel nuovo disco dei The Kills. Niente di nuovo per carità, ma forse la marcia in più la dà la voce di Alison Mosshart, sexy in maniera quasi inconsapevole.

Ci sono anche un bel po' di influenze del progetto "Dead Weather" (da cui la Mosshart è reduce). C'è molta freschezza, un buon dosaggio degli strumenti (benché suonati in maniera essenziale).
Ma soprattutto ci sono 11 brani ben confezionati.
E non è poco.

1 commento:

pennaeforchetta ha detto...

guarda che io leggo... e imparo :-D