23 giugno 2011

Cava Zanzara

Ieri sera ennesimo concerto ministrico, questa volta nella cornice scenica di Cava Manara, in provincia di Pavia.
Come sempre, live act a livelli di coinvolgimento altissimi.
Loro, nonostante il susseguirsi di date, in forma smagliante.

Abbiamo rischiato di essere prima divorati dalle zanzare e poi di perire nel pogo feroce, ma tutto sommato siamo usciti vivi e stancamente felici.
Molto gradito il ritorno in scaletta di "Vicenza (la voglio anch'io una base a)", anche se a scapito di "Brucia".

I Minsitri si confermano delle macchine da palco. Epico il finale con Divi che annuncia "io mi sono rotto il cazzo (testuale) di suonare il basso, chi è che viene a suonare al posto mio?" e conseguente arruolaggio di un volontario del pubblico per suonare il finale di "Abituarsi alla fine".


in foto: la scaletta del concerto, debitamente rubata a palco smontante

1 commento:

Sam ha detto...

Io vorrei veder morire nel pogo dei Ministri i fan di Vasco.