05 luglio 2012

i wanna be a rockstar

Due concerti in 20 giorni. Non avrei mai creduto di realizzare uno score del genere, eppure è successo. Sì, occhei, avete ragione: uno era per l'Asilo e l'altro era un concertino di soli 6 brani, però, dai, non siate eccessivamente rigidi e lasciatemi cullare nel mio sogno di essere diventato una rockstar.

Ieri abbiamo fatto una piccola festa dell'ufficio, che ha raggiunto il suo clou nella nostra esibizione dal vivo. Sì, perché abbiamo scoperto che qua in ufficio abbiamo un batterista, un bassista, due chitarristi (di cui io, ovviamente, sono quello scarso) e un cantante vero, che è raro quanto trovare un portiere "vero" per il calcetto.

È anche stata l'occasione per inaugurare la nuova e bellissima chitarra che mi ha regalato Dalia per il mio compleanno. Devo dire che il battesimo è andato molto bene, soprattutto considerando le mie capacità.

Comunque è stato un bel concerto. Ci siamo divertiti molto. Forse dovuto anche al fatto che ho suonato dei brani che non fossero la Pimpa o le Winx.


Ecco il gruppo. Da sinistra: Andrea, Luca, Steven, Danilo ed io.

1 commento:

mariaidabenussi ha detto...

festa riuscita e concerto .. super ! a quando il prossimo?