03 gennaio 2007

top ten dischi 2006

Per puro divertimento personale, eccomi qua a stilare la classifica dei dischi per me più belli dell'appena passato 2006.
Dominano, ovviamente, Maynard e soci che hanno confezionato un disco che, per come intendo io la musica, una volta inserito, esce difficilmente dal lettore cd. E non certo perché si incastra.
O meglio: se se ne dovesse incastrare uno, spererei fosse questo.

1 - TOOL "10.000 days"
Decisamente il disco più bello del 2006. Di una spanna o due sopra tutti gli altri.
Un disco che ascolterò per anni, sicuramente.
L'unico vero disco capolavoro di quest'anno.

2 - PEARL JAM "Pearl Jam"
Più una dichiarazione d'amore per il gruppo, che un vero e proprio secondo posto.
Il disco in realtà, dopo una decina d'ascolti, è passato in secondo piano.
Rimangono alcune belle canzoni (che rendono benissimo dal vivo) e un paio di piccoli capolavori. "inside Job" su tutte.

3 - NEFFA "alla Fine della Notte"
Un bel disco, non c'è che dire.
Parte piano per poi coinvolgerti sempre di più.
Mi è piaciuto. Forse perché non mi aspettavo nulla.

4 - JOAN AS A POLICE WOMAN "Real Life"
Un disco che mi ha accompagnato per tutta l'estate.
Molto piacevole e senza grosse pretese. Una bella rivelazione.
Un grazie ad Ale, che me l'ha fatta conoscere.

5 - ARCTIC MONKEYS "Whatever People Say I Am..."
Giovani, scanzonati e divertenti.
Una band simpatica per un disco che mette di buon umore.

6 - MUSE "Black Hole and Revelations"
Non mi avevano mai convinto, i Muse.
Questo disco però è più bello dei precedenti, secondo me.
Un po' più ricercato e - forse - più pretenzioso. Piacevole scoperta.

7 - KOOKS "Inside in, Inside out"
Peccato averli scoperti solo a fine anno.
Un ascolto più approfondito, forse gli avrebbe fatto guadagnare qualche posizione in più.
Comunque un bel disco.

8 - TRAIL OF DEAD "So divided"
gli "...And You will Know Us by the Trail of Dead" si confermano un gruppo di piacevole ascolto.
Un disco senza grosse novità, ma visto che il precedente già mi era piaciuto...

9 - THE FRATELLIS "Costello Music"
Conoscenza degli ultimi mesi. Divertenti e danzerecci.
Formula già sentita, ma sempre valida.

10 - THOM YORKE "the Eraser"
Meglio Yorke da solo o i Radiohead? Sinceramente non lo so.
Però questo disco l'ho apprezzato abbastanza e forse mi piace più dell'ultimo dei RH.

8 commenti:

monty ha detto...

i fratellis sono gradevoli.
tom yorke non l'ho ascoltato, ma i radiohead non mi sconquifferano.
Ma la vera sorpresa della classifica sono i muse

Filo ha detto...

Sono stati una sorpresa anche per me, credimi.
Ho ceduto ai richiami di un mio collega che continuava a dirmi "ascolta l'ultimo album" e io gli dicevo "ma non mi piacciono" e lui: "ma ti dico ascoltalo, cazzo".
Alla fine c'aveva ragione lui.

Matteo ha detto...

Qualcosa devo ancora ascoltare (attendo nuovo masterizzatore). Inserirei comunque anche l'ultimo degli incubus almeno tra i primi 5. POi non saprei cosa escludere ma vabbè, dettaLLi.

maurino ha detto...

mi dai una mano con sta critto, è sul mio blog
"Assegnazione di scarabocchi"
(9,9,2,4,7,1,3)

possiamo farcela

maurino ha detto...

fil
critto da me
popinga.splinder.com

com on baby

maurino ha detto...

fil
critto da me
popinga.splinder.com

com on baby

maurino ha detto...

fil
critto da me
popinga.splinder.com

com on baby

Vale ha detto...

Ciao filo, hai mai ascoltato i Depeche Mode? Qualora non avessi mai avuto questo piacere ti consiglio molto vivamente di ascoltare 2 album in particolare: "DM 1984-1996" (una raccolta delle più belle canzoni di quegli anni) e l'ultimo "Playng the angel".
Poi fammi sapere cosa ne pensi!
Vale