28 novembre 2010

aria di festa

Oggi abbiamo fatto l'albero di Natale, primo simbolo della gioiosa festività che arriva.
C'è poco da dire: l'albero, con le palline, gli addobbi e tutto porta una ventata di allegria in casa e le bambine, Anita in particolare, vivono la giornata come una vera gioia.
È anche divertente fare l'albero insieme, come una vera famiglia da cartolina.
Anche se bisogna stare attenti: basta una telefonata al momento sbagliato e ti ritrovi con tutte le palline a gli addobbi concentrati in un unico punto, a circa un metro d'altezza.

2 commenti:

pennaeforchetta ha detto...

Già l'albero? Sono in ritardo, che ansia.

Filo ha detto...

no, non sei in iritardo: siamo noi che siamo in anticipo. Di solito lo facciamo per l'Immacolata, ma quest'anno andiamo via per il ponte, quindi ci toccherebbe farlo l'11 o il 12 dicembre.
Che è un po' tardino.